Come perdere peso velocemente d’inverno

È più semplice perdere peso d’inverno? O accumularne mangiando gelato? Quali sono le abitudini giornaliere che ti rendono più grasso/a? È così difficile definire il tuo addome? Una dottoressa taiwanese di medicina tradizionale cinese (Tcm) chiarisce le suddette domande.

È complicato ridurre il basso addome e dar forma ai muscoli addominali? Fu Tang, esperta di fitness, presenta anche alcuni semplici esercizi per dare forma ai muscoli addominali.

Domanda 1: è meglio perdere peso d’inverno?

Il freddo inverno non solo porta una persona ad esercitarsi di meno, ma aumenta il desiderio di mangiare di più per accumulare calorie. Nella medicina tradizionale cinese si crede che l’inverno sia un buon periodo per dimagrire. La dottoressa Yu Yawen della ‘Royal Jade traditional Chinese medicine Clinic’ a Taiwan ritiene che in inverno il qi e il sangue vengano portati all’interno, il che può rendere attivi gli organi interni e aumentare il metabolismo del proprio corpo.

La medicina tradizionale cinese ritiene che il qi sia una ‘energia vitale’ che costituisce la vita dentro il corpo e generalmente si riferisce alle sostanze che reintegrano i nutrienti nel corpo con il termine ‘sangue’. Il qi e il sangue sono interdipendenti, entrambi scorrono attraverso tutto il corpo, nutrono gli organi e tessuti e mantengono la vitalità del corpo umano.

Uno studio pubblicato in Diabetes nel 2009, inoltre, ha scoperto che nel clima invernale il corpo aumenta il suo metabolismo. Di conseguenza, seguendo le stesse abitudini alimentari, il metabolismo sarà più elevato in inverno che in estate, e si dovrebbe perdere peso; ma allora perché molte persone prendono peso d’inverno?

Yu sostiene che le persone mangino di più durante l’inverno e consumino più dolci e cibi ad alto contenuto di calorie che causano un incremento di peso. Suggerisce quindi che controllare l’assunzione del cibo d’inverno sia la cosa più efficace per il dimagrimento.

Domanda 2: Da dove viene il desiderio di fare spuntini?

Per ottenere una riduzione del peso, le persone dovrebbero resistere alla tentazione di fare spuntini tra i pasti. Yu crede che solitamente vi sono due ragioni alla base del desiderio di fare merenda al di fuori dei pasti principali.

La prima ragione è che non si assumono i giusti carboidrati. I giusti amidi possono stabilizzare gli zuccheri nel sangue, mentre i cibi con un alto indice glicemico aumenteranno l’insulina e faranno immagazzinare grassi. In aggiunta, l’ordine in cui si mangia è anch’esso un fattore che interviene alla crescita degli zuccheri nel sangue. Mangiare riso come ultimo boccone di un pasto può aiutare a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue, e non si avrà facilmente la sensazione di appetito.

La seconda ragione è quella di non mangiare abbastanza. Per paura di metter su peso, si tenta di ridurre la quantità di assunzione, ma allora si finisce per mangiare tra i pasti. Yu ha suggerito che se si vuole fare merenda, si possono scegliere snack salutari con un basso contenuto di zuccheri, come gallette di riso e frutta secca. Ma attenzione a evitare cibi con conservanti e additivi della saccarina.

Domanda 3: I cibi o le bevande senza zuccheri sono adatti alla perdita di peso?

Yu ritiene che non si dovrebbe pensare che i cibi e le bevande senza zucchero siano sicuri e non facciano ingrassare. Nonostante gli zuccheri siano la chiave dell’incremento del peso, quando del cibo o delle bevande fredde entrano nel corpo, che ha una temperatura di circa 37 °C, questo influenzerà le funzioni interne degli organi, rallentando il metabolismo, il che è uno dei fattori a causare l’obesità.

Uno studio pubblicato in ‘Transactions of the American Clinical and Climatological Association’ ha trovato che le alte temperature sono associate ad un aumento del metabolismo. Per ogni 1°C in più nella temperatura corporea, il consumo di ossigeno cresce del 10–13 percento, mentre un calo della temperatura rallenta il metabolismo.

Domanda 4: Le insalate sono davvero consigliabili per dimagrire?

Un’insalata di lattuga è ricca in fibre e povera di calorie e viene scelta da molte persone a dieta. Tuttavia, Yu afferma che la lattuga cruda ha una natura fredda ed è quindi adatta a persone di costituzione calda, come persone che consumano tanta carne. Ma chi ha una costituzione fredda dovrebbe evitare di mangiarne in quantità.

Nella medicina tradizionale cinese (Mtc), si pensa che le persone abbiano differenti costituzioni. Le due più diffuse sono quella fredda e quella calda. Le persone con una costituzione fredda sono più suscettibili alle cose fredde e spesso presentano mani e piedi freddi, con lingue solitamente bianche e gonfie. D’altro canto, le persone con una costituzione calda sono più suscettibili al calore, con sintomi di bocca secca, costipazione e lingua rossa. Si può individuare la costituzione del proprio corpo secondo i sintomi sopra menzionati o consultandosi con un esperto di Mtc.

A tal proposito, la Mtc classifica il cibo in base a differenti attributi. La maggior parte della verdura e frutta, tendono ad essere di natura fredda. La consumazione a lungo termine di grandi quantità di cibo crudo può facilmente causare l’accumularsi del qi freddo dentro il corpo. Dall’altro lato, cibo da animali di terra come manzo, montone e pollo è considerato caldo.

In aggiunta, i condimenti per insalate hanno generalmente un alto contenuto calorico e dovrebbero essere consumati in quantità modeste.

Domanda 5: Ingrasserò se non bevo abbastanza acqua?

Yu afferma che il corpo necessita di differenti enzimi, per la digestione ed il metabolismo; così come per lo scarto di rifiuti, purificati grazie al fegato. In questo senso, non bere abbastanza acqua vuol dire rallentare il metabolismo e facilitare l’acquisizione di peso.

Ci sono molte formule su internet che consigliano la dose ottimale di consumo d’acqua necessaria per la giornata. Allora, è la norma per ogni persona bere circa 2 litri al giorno? Yu pensa che la chiave, nel bere acqua, sia di considerare come ogni sorso d’acqua venga utilizzato pienamente dal corpo. Perciò, come renderlo pienamente sfruttabile?

«Bevi semplicemente poco a poco (a sorsi) quando inizi a sentire la sete».

La dottoressa consiglia di non inghiottire acqua in grandi quantità, poiché così facendo si trasformerà facilmente in urina e verrà espulsa dal corpo. In più, assumere troppa acqua in una volta sola influenzerà la concentrazione ionica nel corpo, e farà sì che le persone con stomaco debole avvertano dei fastidi.

Domanda 6: Stare svegli fino a tardi favorisce l’obesità?

Sulla questione di una forte correlazione tra lo stare svegli fino a tardi e l’essere obesi, Yu pensa che stare in piedi fino ad ora tarda effettivamente faccia ingrassare.

Uno studio pubblicato su PLOS Medicine ha scoperto che più si sta svegli fino a tardi, meno si secerne leptina, con il risultato di una minore soppressione dell’appetito, che causa un calo nel metabolismo delle cellule grasse, influenzando la secrezione degli ormoni e portando ad un accumulo di peso.

Domanda 7: L’esercizio aumenterà la velocità della perdita di peso?

Yu afferma che l’esercizio non è il solo modo per perdere peso. Ad esempio, un’ora di corsa consuma circa le stesse calorie prese da una ciotola di riso. Suggerisce quindi che la dieta sia più efficiente dell’esercizio.

Tuttavia, Yu incoraggia chi vuole dimagrire ad allenarsi, perché l’esercizio aumenterà le sostanze di piacere, come la serotonina, che aiuta a diventare più resistenti allo stress, durante il processo in cui si perde peso. Oltretutto, l’esercizio può aumentare la circolazione sanguigna e aiutare gli organi interni a funzionare più armoniosamente.

La dottoressa suggerisce di ridurre prima i grassi, e poi dedicarsi a un’allenamento con i pesi. Se il grasso non è stato diminuito, allora i muscoli prodotti dall’allenamento faranno apparire il soggetto più corpulento.

Domanda 8: La costipazione rende l’addome basso più voluminoso all’aspetto?

Yu afferma che la costipazione è la causa principale nella difficoltà a perdere adipe nella pancia. Il sedere fermi in ufficio per lunghi periodi di tempo senza molto allenamento, nonché i problemi genetici, sono tutti fattori che incidono sull’efficienza di sgonfiare l’addome e/o la dimensione del bacino.

Yu ha aggiunto che vi sono molte vie nella Mtc per risolvere l’obesità di fianchi e addome. Tra cui erbe mediche cinesi per regolare le funzioni degli organi interni, che è possibile rendere più efficaci con specifici ‘Acupoint Catgut Embedding (Ace)’ nell’addome inferiore. L’Ace è un trattamento alternativo che stimola continuamente i punti di agopuntura impiantando una sutura di ‘catgut’ nei punti di agopuntura. Queste due tecniche possono rafforzare la funzione degli organi corrispondenti e migliorare il problema dell’obesità addominale inferiore.

Otto esercizi per definire i muscoli addominali

Fu Tang, esperta di fitness, sostiene che è difficile ridurre il girovita, perché l’addome accumula molto adipe corporeo per proteggere gli organi interni.

Per dar forma ai muscoli addominali, Fu condivide otto esercizi di routine qui di seguito. Ci ricorda inoltre di non creare difficoltà al collo, quando si eseguono gli esercizi. In aggiunta, farli lentamente ed esercitare la forza adeguata durante ogni singolo movimento, risulterà più efficace.

Esercizio 1: Dead Bug (‘insetto morto’)

Distesi piatti a terra, sollevare le mani, e piegare le gambe a 90 gradi.

Allungare contemporaneamente la mano sinistra e il piede destro, sforzandosi il centro e basso addome, e mantenendo i fianchi e l’addome vicini al pavimento.

Poi fare il contrario, con la mano destra e il piede sinistro.

Esercizio 2: Belly roll

Stendersi piatti sul pavimento, con le mani sotto i fianchi e i piedi leggermente sollevati da terra.

Alza i piedi, alza il sedere da terra, stai fermo e senti la parte centrale in uno stato di sforzo.

Ritrai entrambi i piedi, stira le gambe senza toccare il pavimento, e alzale in alto nuovamente.

Esercizio 3: Alzati e abbraccia le caviglie

Distesi sul pavimento con le braccia aperte.

Alzare la parte superiore del corpo come per sedersi, ma al contempo tenere i piedi alzati dal pavimento e toccare le caviglie mentre ci si curva in avanti.

Esercizio 4: Banana style (addominali laterali)

Stendersi di lato, sul lato destro. Allungare la mano destra sul pavimento a 90 gradi rispetto al corpo (perpendicolare al corpo), e alzare la mano sinistra per formare una linea retta con il corpo.

Sollevarsi lateralmente sollevando anche i piedi e tenendo entrambe le gambe dritte senza toccare il pavimento. Allungare la mano sinistra verso il piede.

Ripetere i suddetti movimenti per l’altro lato.

Gli esercizi, dall’uno al quattro, sono illustrati in questo video.

Esercizio 5: Tocca la caviglia lateralmente

Stenditi orizzontalmente sul pavimento, piega le ginocchia, tocca i talloni con le mani, tieni il capo leggermente sollevato da terra e attenzione a non creare troppa pressione sul collo.

Esercizio 6: Gira il corpo e la pancia

Distesi piatti a terra, ginocchia piegate, le mani incrociate di fronte al petto.

Girati e fai toccare una spalla al pavimento. Dopo aver sollevato la parte superiore del corpo con forza, lascia che l’altra spalla tocchi a terra.

Esercizio 7: Plank toccando le dita dei piedi

Posizionati sul pavimento con le mani in posizione da plank, inarca la vita all’indietro, e crea una linea retta con le mani e la parte posteriore delle spalle.

Ora con la mano destra tocca la punta dell’alluce sinistro, poi ritorna alla posizione da plank. Dopo che la mano sinistra tocca l’alluce destro, ritorna alla posizione di plank, di nuovo.

Esercizio 8: Sollevamento ginocchia da plank

Metti le mani sul pavimento in posizione di plank, solleva il ginocchio sinistro vicino il gomito sinistro, e allora alza il ginocchio destro vicino al gomito destro.

Gli esercizi dal cinque all’otto sono mostrati qui.

 

Articolo inglese: How to Lose Weight Fast: Answers to Your Top 8 Questions

 
Articoli correlati