Stati Uniti sempre più allarmati dalla minaccia militare del regime cinese

Secondo una recente valutazione del Pentagono, il livello di pericolosità nucleare della Cina è più che raddoppiato rispetto al 2020.

Secondo un alto funzionario della sicurezza di Taiwan, il regime non avrebbe intenzione di attaccare Taiwan prima del 2024.

Un’altra azienda cinese subisce le sanzioni degli Stati Uniti. Il gigante cinese delle celle solari Longi, dice di avere spedizioni bloccate alla dogana degli Stati Uniti da quasi una settimana. Longi è accusata di essere complice del lavoro schiavista nello Xinjiang.

 

 
Articoli correlati