Il 12 giugno lo storico incontro Trump-Kim Jong Un

Di Epoch Times Usa

Si terrà il 12 giugno a Singapore lo storico incontro tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un. Lo ha annunciato giovedì Trump, twittando: «Cercheremo entrambi di renderlo un momento davvero speciale per la pace nel mondo!».

Prima dell’annuncio del presidente americano, i tre cittadini statunitensi imprigionati in Corea del Nord e rilasciati, sono atterrati negli Usa con il segretario di Stato Mike Pompeo. Trump e la first lady li hanno incontrati di persona nella base dell’aeronautica Andrews, nel Maryland, alle 2 di notte di giovedì.

Il rilascio dei prigionieri non è stata l’unica concessione di Kim, in quella che per la Corea del Nord sembra ormai più una capitolazione che una trattativa di pace. Il dittatore nordcoreano, infatti, prima ancora dell’inizio dei negoziati, si è già impegnato a denuclearizzare completamente il Paese e a mettere fine alla guerra (mai ufficialmente conclusa dal 1950) con la Corea del Sud, come ha assicurato direttamente al presidente sudcoreano Moon Jae-in.

«È un grande onore – ha dichiarato Trump nell’incontrare gli ex detenuti americani – Si spera che tutto vada meglio possibile. Vogliamo ringraziare Kim Jong Un, che si è comportato in maniera davvero eccellente con queste tre persone straordinarie».

Ma il successo di cui Donald Trump sarà più orgoglioso – come afferma lui stesso – sarà quello della completa denuclearizzazione della Corea del Nord: «È quello che la gente attende da lungo tempo. Nessuno avrebbe pensato che ci saremmo arrivati così vicini, così velocemente».

Su un altro fronte caldo, il presidente Usa ha anche annunciato che gli Stati Uniti si ritireranno dall’accordo sul nucleare con l’Iran firmato dall’amministrazione Obama, che da tempo Trump definisce come un fallimento.

 

Articolo in inglese: Historic Meeting With Kim Jong Un Will Take Place in Singapore on June 12, Trump Says

Traduzione di Vincenzo Cassano

 
Articoli correlati