Dieci donne eccezionali le cui vite hanno segnato la Storia contemporanea

Fuori dall’8 marzo, vogliamo ricordare alcune donne che hanno saputo lasciare un’impronta significativa nella Storia e di cui è importante ricordare il contributo al mondo e alla società così come li conosciamo oggi.

AMELIA EARHART (STATI UNITI)

Aviatrice, ha stabilito diversi record femminili, tra cui quello di essere la prima donna ad aver attraversato da sola in aereo l’Atlantico, nel 1932 (fino ad allora, solo Lindberg aveva compiuto la trasvolata).

Amelia Earhart (Wikimedia)

ALEXANDRA DAVID-NÉEL (FRANCIA-BELGIO)

Scrittrice, orientalista ed esploratrice. Nel 1924 è stata la prima donna europea a recarsi in Tibet, a Lhasa, al tempo città proibita agli stranieri. È stata anche cantante lirica, e prima donna a esibirsi all’Opera di Hanoi.

Alexandra David-Néel (Wikimedia)

MARIE CURIE (POLONIA, NATURALIZZATA FRANCESE)

Fisica e chimico, prima e unica donna ad aver ricevuto più premi Nobel: nel 1903 per la fisica, e nel 1911 per la chimica, per la scoperta del radio e del polonio.

Marie Curie vers 1920 (Wikimedia)

BILLIE JEAN KING (STATI UNITI)

Una delle più grandi tenniste della storia: nella sua carriera ha vinto in totale 39 tornei del Grande Slam.

Billie Jean King (Wikimedia)

ANNA FISHER (STATI UNITI)

Chimico, medico e astronauta, è stata la prima madre a essere andata nello spazio (nel 1984) e ha partecipato a numerosi programmi spaziali.

Anna Fisher nel 1979 (James Vaughan – Flickr)

IDA PFEIFFER (AUSTRIA)

Scrittrice ed esploratrice. Il desiderio di conoscere il mondo l’ha portata ad attraversare il continente europeo e, nel XIX secolo viaggiando da sola, ha effettuato due giri del mondo.

Ida Pfeiffer (Wikimedia)

SARLA THAKRAL (INDIA)

Prima donna indiana ad aver pilotato un aereo, nel 1936 a 21 anni.

Sarla Thakral dans les années 1930 (Wikimedia)

HARRIET TUBMAN (STATI UNITI)

Ex schiava. Il suo vero nome era Araminta ‘Minty’ Ross, conosciuta anche come la ‘Mosè del popolo nero’, per aver portato in salvo innumerevoli schiavi. Durante la sua vita di attivista dedicata all’abolizione dello schiavismo, è stata anche la prima donna ad aver guidato una spedizione armata, liberando oltre cento schiavi.

Harriet Tubman vers 1885 (Wikimedia)

GERTRUDE EDERLE (STATI UNITI)

Nuotatrice di origine tedesca, dopo aver ottenuto nel 1924 la medaglia d’oro nella staffetta, e due di bronzo, è stata la prima donna ad aver attraversato la Manica a nuoto nel 1926.

Gertrude Ederle (Wikimedia)

MALALA YOUSAFZAI (PAKISTAN)

Nata nel 1997, militante per i diritti civili e della donna, è la più giovane laureata ad aver ricevuto il premio Nobel per la Pace, nel 2014, con la motivazione di aver contribuito alla «lotta contro la sopraffazione dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all’istruzione».

Malala Yousafzai en 2015 (Wikipedia)

 

Articolo in francese: 10 photos de femmes exceptionnelles dont le courage a marqué l’histoire

Traduzione di Francesca Saba

 
Articoli correlati