Video: dati Facebook di oltre 500 milioni di utenti trapelati online | Facts Matter

Di Roman Balmakov

È stato riportato pochi giorni fa che i dettagli personali di oltre 500 milioni di utenti Facebook erano disponibili online, su un sito per hacker. Sebbene le informazioni sembrano essere vecchie di diversi anni, si tratta di un altro esempio della grande mole di dati raccolti da Facebook e altri social media. Inoltre, l’episiodio evidenzia i limiti di sicurezza di queste piattaforme.

La prima testata a divulgare la notizia è stata Business Insider. Secondo la pubblicazione, il database includeva informazioni da 106 paesi, tra cui numeri di telefono, ID Facebook, nomi completi, luoghi, date di nascita e indirizzi e-mail.

Nel frattempo, è emerso che i dipendenti delle Big Tech hanno donato più soldi ai democratici che ai repubblicani, con una schiacciante proporzione di 12 a 1, il che probabilmente conferma ciò che si sospettava da tempo.

Infine, la Major League Baseball ha deciso di spostare l’All-Star Game da Cobb County, in Georgia, in segno di protesta per la nuova legge elettorale. Ironicamente, questo è successo proprio il giorno dopo che la lega ha concluso un affare in Cina.

Questo e altro nell’ultimo servizio di Facts Matter Italia.

 

Per iscriversi al canale e per i link citati nel video: https://youtu.be/oYVUkyF-asc

 
Articoli correlati