Amministrative 2021, risale il Pd e sparisce il M5s. Il centro destra si difende ma crolla l’affluenza

Si è conclusa lunedì 4 ottobre la prima importante tornata elettorale dall’arrivo del Covid-19. In oltre mille comuni gli italiani si sono recati alle urne ma il dato più significativo è arrivato prima dello spoglio: l’affluenza totale registrata dal Viminale è stata solo del 54,64 per cento degli aventi diritto. A Napoli si tratta del peggior dato di sempre: 47,19 per cento. E anche in tutte le grandi città la flessione è stata forte.

La tendenza generale vede il Partito Democratico in risalita, con un M5s (ancora una volta) fortemente ridimensionato rispetto a 5 anni fa. Nel campo del centro-destra è invece evidente l’ascesa di Fratelli d’Italia e il risultato non brillante della Lega di Salvini; resiste Forza Italia.

A Milano, Napoli e Bologna è stata riconfermata la coalizione di centrosinistra al primo turno. Ballottaggio con il centrodestra invece a Roma e Torino, entrambe città che negli ultimi cinque anni sono state governate dal M5s. Lo spareggio è previsto in entrambe le città per domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

La coalizione di centrodestra vince ampiamente in Calabria con Roberto Occhiuto, dove si votava per eleggere il nuovo presidente di regione in seguito alla scomparsa dell’ex presidente Jole Santelli.

Successo del Pd anche alle suppletive per l’assegnazione di due seggi vacanti alla Camera dei deputati, uno a Siena e l’altro nel quartiere Primavalle di Roma, conquistati rispettivamente dal segretario del partito Enrico Letta e da Andrea Casu.

I dati provvisori dalle principali città

Roma

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.

Milano

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.

Napoli

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.

Torino

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.

Bologna

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.

Le regionali in Calabria

Dati provvisori del Ministero dell’Interno, aggiornati alle 21.30 del 4 ottobre.
 
Articoli correlati